Selma-La strada per la libertà, il film storico sulle marce pacifiste negli USA

Selma-La strada per la libertà è il film scelto oggi, martedì 26 febbraio, per la rubrica Stasera in Tv. La pellicola rappresenta una rievocazione delle famose marce da Selma a Montgomery che a partire dal 1965 segnarono l’inizio della rivolta per i diritti civili negli Stati Uniti. Il film andrà in onda in prima serata, alle 21.15, su Rai5. Di seguito trailer, trama e cast. SCOPRI GLI APPROFONDIMENTI

Selma, trama

Nel 1964 Martin Luther King riceve a Oslo il premio Nobel per la pace. Dopo aver ritirato il premio King viene ricevuto dal presidente americano Lyndon Johnson, a cui chiede di garantire il pieno diritto di voto ai cittadini neri.


Il presidente spiega a King che la sua richiesta è legittima ma allo stesso tempo assai spinosa poiché provocherebbe frizioni con gli Stati del sud dove tale diritto viene ancora negato agli uomini di colore.

King non si da per vinto e prosegue la sua lotta pacifica a Selma, in Alabama, lo stato governato dal razzista George Wallace. Dopo una spedizione punitiva voluta dal governatore in risposta a una marcia non violenta, il giovane Jimmie Lee Jackson viene ucciso a sangue freddo da un poliziotto.

Questo avvenimento sconvolge Martin Luther King, che organizza una marcia di protesta pacifica durante la quale i neri che vi partecipano vengono aggrediti e pestati dalla polizia.

Tale episodio, mostrato in diretta nazionale, commuove gran parte della popolazione americana e in una seconda marcia pacifista, per la prima volta, si uniscono ai neri anche alcuni bianchi.

Cast

Selma – La strada per la libertà è un film del 2014 diretto dalla regista americana Ava DuVernay. A ricoprire il ruolo del protagonista Martin Luther King è il giovane attore e produttore cinematografico britannico di origine nigeriane David Oleyowo.

Il presidente degli USA Lyndon B. Johnson è interpretato dall’attore britannico Tom Wilkinson mentre Tim Roth veste i panni del governatore dell’Alabama.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *