Peterloo: la storia del massacro di Manchester del 1819

peterloo-film

Film Peterloo

Esce domani nelle sale italiane il film del 2018 Peterloo, scritto e diretto da Mike Leigh. Fanno parte del cast: Rory Kinnear, Maxine Peake, Philip Jackson e Ian Mercer. Di seguito trama, contesto storico e trailer. SCOPRI LA SEZIONE FILM

Peterloo, trama

Il giovane trombettiere Joseph, reduce dalla sanguinosa battaglia di Waterloo combattuta contro l’armata di Napoleone Bonaparte, torna a casa, a Manchester, dalla sua famiglia di operai.

In patria trova un clima surriscaldato e teso dal punto di vista sociale: il popolo inglese del dopoguerra è ridotto alla fame dalla tassa sull’importazione del grano e dalla disoccupazione ma le autorità politiche e civili continuano a rimanere sorde e cieche di fronte alle esigenze della gente.

Il 16 agosto del 1819 una folla numerosa, composta da uomini e donne di tutte le età, si riunisce a Manchester e scende in piazza per chiedere, tra le varie cose, il diritto al voto che la Costituzione prevede in uno dei suoi articoli. Le autorità militari, invece, allertate per tempo dal governo, si preparano a rispondere in modo determinato e violento alle richieste della popolazione.

Contesto storico

La fine delle guerre napoleoniche nel 1815 genera in Gran Bretagna un periodo di carestia e disoccupazione. Al potere vi è l’ala destra del partito conservatore che ha la propria base nel clero anglicano e nell’aristocrazia terriera la quale trae in quel momento prestigio dal fatto di aver guidato la vittoriosa guerra contro Napoleone Bonaparte.

Tale dominio politico si traduce in un’attività rivolta prevalentemente a favorire gli interessi della grande proprietà terriera, attraverso l’introduzione di dazi sulle importazioni del grano, le Corn Laws, che contribuiscono a mantenere elevati i prezzi. Questa politica sacrifica l’esportazione di prodotti industriali ed esaspera le tensioni sociali, aumentando sensibilmente il costo della vita.

Nell’agosto del 1819 l’Unione patriottica di Manchester, un gruppo che muove contro la riforma parlamentare, organizza una manifestazione con il famoso oratore radicale Henry Hunt. Nonostante la protesta sia pacifica viene ordinato alle autorità militari di disperdere i manifestanti e arrestare Hunt. La cavalleria carica sulla folla inerme e disarmata con sciabole sguainate provocando 15 morti e 400-700 feriti. E’ il massacro di Peterloo, passato alla storia con questo nome, con evidente riferimento alla recente battaglia di Waterloo, perché si svolge nella località St. Peter’s Field di Manchester.

Peterloo, Trailer

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *