L’uomo dal cuore di ferro: la storia di Reinhard Heydrich

Il 24 gennaio 2019 è uscito nelle sale italiane il film L’uomo dal cuore di ferro diretto da Cédric Jimenez. Fanno parte del cast Jason Clarke, Rosamund Pike, Jack O’Connell, Jack Reynor e Mia Wasikowska SCOPRI LA SEZIONE FILM

L’uomo dal cuore di ferro, trama

Il film è tratto dall’omonimo romanzo di Laurent Binet ed è incentrato sull’Operazione Anthropoid, che portò all’assassinio del leader nazista Reinhard Heydrich. Nel 1942, quando il Terzo Reich raggiunge la sua massima espressione, la resistenza cecoslovacca a Londra decide di organizzare un’ operazione militare, nome in codice Operazione Anthropoid. I paracadutisti Jozef Gabčík e Jan Kubiš vengono inviati a Praga per assassinare il più quello che è considerato da molti l’uomo più pericoloso del regime nazista, Reinhard Heydrich.

Il cast del film

L’australiano Jason Clarke (Reinhard Heydrich) ha partecipato a “Zero Dark Thirty”(2012), “Il grande Gatsby”(2013), “Terminator Genisys”(2015) e, ultimamente, ha recitato anche in “First Man – Il primo uomo”(2018), accanto a Ryan Gosling. Rosamund Pike (Lina Heydrich) ha vinto il Golden Globe 2019 come miglior attrice in un film drammatico per “A Private War”(2018).

Il resto del cast è formato da: Stephen Graham (Heinrich Himmler), Jack O’Connell (Jan Kubiš), Jack Reynor (Jozef Gabčík), Mia Wasikowska (Anna Novak), Thomas M. Wright (Josef Valcik), Enzo Cilenti (Adolf Opálka), Geoff Bell (Muller), Volker Bruch (Schellenberg) e Barry Atsma (Frank).

L’uomo dal cuore di ferro, chi era Reinhard Heydrich?

reynard-heydrichReinhard Heydrich è considerato dagli storici uno dei più spietati gerarchi della Germania nazista, fu il principale sostenitore della “soluzione finale della questione ebraica”. Decisivo il suo ruolo nella pianificazione e nell’organizzazione dello sterminio degli ebrei in Europa.

Dopo aver condotto la conferenza di Wannsee in cui venne pianificata la “soluzione finale”, nel 1941 venne nominato da Adolf Hitler governatore del Protettorato di Boemia e Moravia: in Cecoslovacchia mise in atto sanguinose repressioni per sconfiggere la resistenza anti-tedesca e si guadagnò l’appellativo di “Macellaio di Praga”.

Le curiosità sul film

  • Il titolo originale del film “HHhH” si riferisce all’acronimo del tedesco Himmlers Hirn heißt Heydrich, ossia “Il cervello di Himmler si chiama Heydrich”.
  • Le riprese si sono tenute a Praga e Budapest.
  • Il film doveva uscire nel 2016 ma fu rinviato perché, in quell’anno, uscì “Missione Anthropoid”, con Cillian Murphye  Jamie Dornan, che racconta la stessa operazione.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *