Il Corano, la Šarī‛a e le fonti del diritto islamico

Il Corano e la Šarī‛a Il termine “Corano” deriva dalla radice semitica qaraʼa, nel senso di recitazione o lettura recitata, quindi cantillazione. Già nell’antichità cristiani ed ebrei del Medio Oriente utilizzavano la voce aramaica equivalente, qeryan, per indicare la recitazione solenne di testi sacri. L’uso della medesima radice, tuttavia, è ancora più antico: ʼAnī qōl … Leggi tutto Il Corano, la Šarī‛a e le fonti del diritto islamico